Hotel Schgaguler

Peter Pichler - Founder & CEO Peter Pichler Architecture
L’Hotel Schgaguler per noi è nato con l’idea di un inserimento nel contesto del paese di Castelrotto. Per noi è molto importante come concetto di aprire la casa, la trasparenza per noi era fondamentale di aprire il nostro edificio sia verso il paese sia verso la montagna, ovviamente dove abbiamo lo Sciliar quindi questo contatto, questa relazione tra natura e le persone che stanno in questo albergo per noi è molto molto importante.
Abbiamo utilizzato del legno locale, un castagno locale della zona, abbiamo lavorato con delle pietre locali e anche la facciata, il colore della facciata, questo bianco o grigio chiaro alla fine si riferisce alla pietra delle Dolomiti.
Ovviamente le tempistiche erano molto strette, avevamo quattro mesi di costruzione e quindi secondo me la cosa più importante era il team work, quindi di collaborare non solo noi come studio di architettura con il cliente ma soprattutto con le ditte che erano coinvolte nel progetto. Quindi secondo me la comunicazione funzionava e si andava avanti, però avevamo dei periodi dove avevamo, c’erano tipo cento persone in cantiere quindi ovviamente si deve coordinare e ognuno deve sapere esattamente quando fare che cosa sennò non funziona, o non può funzionare.
Simona Alù – Project Manager Peter Pichler Architecture
La questione tempo è stato fin dall’inizio un tema fondamentale su cui ci siamo concentrati fin dalle prime fasi della progettazione perché una richiesta del nostro committente era quella di costruire in soli quattro mesi, quindi c’è stato un grande lavoro tra noi e tra tutte le aziende che hanno partecipato al progetto. Anche il fatto che fosse una ristrutturazione è stata una difficoltà in più che grazie però alle capacità e all’esperienza delle imprese che hanno collaborato al progetto è stato comunque superato e quindi siamo riusciti a prefabbricare nonostante i tempi ridotti.
Alessandro Bertolani – Founder & CEO Bertolani Costruzioni
Il progetto in cui siamo stati coinvolti per la realizzazione dell’involucro esterno opaco dell’Hotel Schgaguler da subito si è rivelato una sfida entusiasmante perché oltre alle forme e alle proprietà tecniche dei materiali che abbiamo deciso di utilizzare si poneva la sfida del tempo. Nello specifico quello che sono state le nostre competenze, che rientrano nella nostra attività caratteristica, è stata la realizzazione per i tempi stretti che richiedeva il progetto di elementi di facciata 3D prefabbricati. La sfida è stata appunto una lunga fase di progettazione che potesse consentire tutta lavorazione off site di questi elementi di facciata che sono stati realizzati, trasportati e montati in corso d’opera.
Le facciate delle logge sono elemento contraddistintivo di questo edificio perché si affacciano nel lato sud, sull’altopiano dello Sciliar e quindi la necessità di dare profondità ha imposto un rigore progettuale tale da permettere a questi elementi di muoversi in modo indipendente affinché le deformazioni e le sollecitazioni di entrambi i manufatti non influenzassero la funzionalità e la durata futura. I sistemi software 3D che abbiamo utilizzato per fare le simulazioni preliminari ci hanno aiutato moltissimo perché ci dà la possibilità di renderci conto in anticipo di tutto ciò che può non funzionare e in una commessa, in una costruzione edile, purtroppo sono tante le cose che possono non funzionare e pregiudicare non solo il risultato tecnico ma anche i centri di costo, che ovviamente aumentano, per non dire del risultato finale che poi viene consegnato al cliente.
Progetto: Refurbishment Hotel Schgaguler
Progettista: Peter Pichler Architecture
Location: Castelrotto (BZ)
Anno: 2018

Tag:  Archistar costruzione hotel peter pichler progettazioni costruzioni realizzazione sistemi costruttivi a facciata ventilata riqualificazione hotel alessandro bertolani

Sigla.com - Internet Partner
+39 0386 41018